Dave Grohl, guarda qui il trailer di 'Sound City'

Dave Grohl, guarda qui il trailer di 'Sound City'

Sono emersi ulteriori dettagli relativi al documentario di Dave Grohl - oggi a capo dei Foo Fighters e in passato alla batteria coi Nirvana - sui Sound City Studios, complesso di sale (chiuso nel maggio 2011) di di Van Nuys, Los Angeles, dove fu fissato su nastro lo stesso "Nevermind" e teatro di celebri produzioni di - tra gli altri - Fleetwood Mac, Tom Petty, Rage Against the Machine, Johnny Cash e Metallica: al progetto, che come già riferito verrà impreziosito da un contributo del frontman degli Slipknot Corey Taylor, hanno preso parte anche - tra gli altri - Trent Reznor dei Nine Inch Nails, lo stesso

Tom Petty, e Josh Homme dei Queens Of The Stone Age. Un'anteprima dell'opera - della quale non è ancora stata resa nota la data di distribuzione al mercato - è disponibile online a questo indirizzo.

"Dave sta lavorando ad un documentario sullo storico banco mixer (oggi di proprietà dello stesso Grohl, ndr) dei Sound City Studios usato da tutti i più grandi", riferì Taylor solo qualche giorno fa: "Passo dopo passo sta cercando di chiamare a raccolta la maggior parte di artisti ancora attivi che ne abbiano fatto uso per tornare a registraci musica. Sono sicuro che ce la farà. Mi ha chiamato, è stato divertente. 'Ciao, ti andrebbe di cantare qualcosa?', mi ha chiesto. Io gli ho risposto: 'Dici sul serio? Adesso sono in aereo'. E' venuta una gran canzone. Ci siamo io, Dave e Rick Nielsen (dei Cheap Trick, ndr). Mettiamola così: fare questa cosa per me ha significato tagliare un traguardo importante. E il risultato mi soddisfa molto".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.