Sanremo 2012, si comincia: lo svolgimento delle serate

Partirà tra poche ore la sessantaduesima edizione del Festival di Sanremo, che - fino al prossimo sabato 18 febbraio - vedrà affrontarsi sulle assi del teatro Ariston quattordici concorrenti affermati - i "big" raggruppati nella sezione "Artisti" - e otto debuttanti, fatti confluire nella categoria "SanremoSocial".

La prima serata, quella di oggi, vedrà tutti e quattordici i "big" in gara eseguire il proprio brano accompagnati dall'orchestra diretta dal Maestro Bruno Santori: il gruppo verrà scremato - grazie all'eliminazione di due concorrenti a cura della sola giuria demoscopica presente in sala - a dodici elementi, ai quali verrà assicurato l'accesso alla seconda serata.

Durante la serata di mercoledì i dodici big passati dalle prime selezioni si riaffronteranno davanti alla giuria demoscopia dell'Ariston, alla quale spetterà il compito di eliminare altri due concorrenti riducendo così a dieci gli accessi per la serata di venerdì. Prima della chiusura del sipario saliranno sulla ribalta gli otto concorrenti della categoria "Sanremosocial": per eliminazione diretta soltanto quattro concorrenti verranno ammessi alla serata finale della "sezione giovani" di venerdì 17 febbraio.

La serata di giovedì, battezzata "Viva l'Italia nel mondo", vedrà tutti e quattordici i "big" in corsa dalla prima serata - inclusi quelli temporaneamente eliminati - presentare (in lingua straniera, e fuori dalla competizione) cover di brani celebri del repertorio tricolore insieme ad artisti internazionali. Si tornerà in gara solo col ripescaggio di due dei quattro "big" esclusi nelle precedenti due serate (per il quale i voti presi in considerazione saranno quelli espressi tramite televoto).

La penultima tornata, quella di venerdì 17, vedrà i dodici "big" rimasti in gara rileggere il proprio brano con un ospite: tra i duetti già annunciati, ci sono quelli tra Alessandra Amoroso e Emma, Scala & Kolacny Brothers e Francesco Renga, Davide Van De Sfroos e Irene Fornaciari, e Gianluca Grignani con Pierdavide Carone e Lucio Dalla. L'eliminazione di due concorrenti della categoria "Artisti" (da parte della giuria demoscopica) porterà alla definizione della rosa di Big che prenderanno parte alla serata finale di sabato 18. Per la categoria "Sanremosocial", invece, il redde rationem arriverà prima del calare del sipario: i quattro finalisti eseguiranno il proprio brano, che verrà votato con sistema misto dalla giuria tecnica composta dalla Sanremo Festival Orchestra, dal pubblico attraverso il televoto e con due golden share della giuria Radio e degli utenti di Facebook.

La finalissima di sabato si dividerà essenzialmente in due tranche: nella prima i dodici "Artisti" rimasti in gara verranno votati dal pubblico con il televoto e dalla Sanremo Festival Orchestra (i musicisti e gli elementi del coro votaranno in forma anonima), che potranno esprimere tre preferenze. Le graduatorie di queste due giurie verrammo combinate con una media delle posizioni in graduatoria, con pesi del 50% l'una, sfociando così in una classifica parziale. In caso di parimerito si fa riferimento alla graduatoria votata dalla giuria demoscopica nel corso della serata precedente. Su questa interverrà la golden share della Sala Stampa che, a maggioranza dei votanti, esprimerà una sua preferenza unica: l'artista che ne beneficerà scalerà immediatamente tre posizioni. I primi tre nominativi di questa classifica ripeteranno l'esecuzione del proprio brano durante la finalissima, che - grazie al voto del pubblico da casa - decreterà il vincitore della sessantaduesima edizione del Festival di Sanremo.

Riguardo i cameo musicali, a parte le presenze di Adriano Celentano - data per certa la serata d'apertura, e per possibile ma non assicurata nel corso delle altre - e degli ospiti dei concorrenti durante la serata di giovedì, sono stati annunciati gli interventi del violinista David Garrett, che mercoledì sera si produrrà nell'esecuzione di una selezione di cover dei Nirvana, e dei Cranberries, nel corso della finale di sabato.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.