Joe T. Vannelli & Co : arriva 'Another brick in the wall 2012'

"Another brick in the wall" è uno dei più grandi successi dei Pink Floyd. Una canzone che ha segnato un periodo storico ben preciso e che si fa ricordare per la sua melodia ed i cori dei bambini nel ritornello. Arriva proprio oggi l'EP "Pink coffee", con le rivisitazioni della nota canzone della rock band britannica, prodotte da Joe T-Vannelli, Scavo e Saffa. Dei brani particolari, che vogliono essere un omaggio ad una canzone davvero epocale.




Joe T. Vannelli, storico dj del clubbing nostrano, è resident allo Shu di Milano con il suo "Supalova". il beatmaker inizia la sua carriera da dj nel 1977 al "Si o Si", locsle meneghino e come venditore in un negozio di dischi dance, "Goody Music/Fiorucci". Successivamente lavora anche per alcune radio private come Radio Metropolis, Radio Milano Ticinese e GBR, mixando tracce house.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.