Franco Reali dà l'addio a BMG

Festa di commiato, martedì 26 giugno, per il presidente BMG Ricordi Franco Reali, in procinto di lasciare l’azienda a fine mese (vedi news) dopo quasi 17 anni di servizio.
Al party di addio, allestito presso la sede storica della BMG, in via S.Alessandro a Roma (da cui la società traslocherà tra un paio di settimane) sono intervenuti artisti come Lucio Dalla, Gigi D’Alessio e Massimo Di Cataldo (che ha firmato per la Ricordi), una nutrita rappresentanza dello staff aziendale nonché una delegazione di executive internazionali del gruppo capeggiati da Richard Griffiths, vice president di BMG per l’Europa centrale.
Reali, 54 anni, abbandona la discografia con l’intenzione di ritirarsi a vita privata in Toscana. Non verrà, almeno per il momento, sostituito: a partire dal 1° luglio, Adrian Berwick assumerà la qualifica di consigliere delegato per la Divisione Dischi, i reparti amministrazione e finanza, risorse umane e business affairs faranno capo direttamente al management europeo mentre la responsabilità legale della società verrà affidata allo studio esterno che già cura in Italia gli affari della capogruppo Bertelsmann.
Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.