Un convegno in Piemonte prende spunto dall’opera di De André

Un convegno in Piemonte prende spunto dall’opera di De André
“Non al denaro, non all’amore né al cielo”, lavoro di Fabrizio De André liberamente tratto dall’”Antologia di Spoon River” di Edgar Lee Master, è preso come spunto, insieme ai vari riferimenti lettrerari e civili dell’opera del cantautore genovese, per un’iniziativa organizzata a Garessio (Cn) il prossimo 30 giugno. Il Centro Studi Garexium e il Coumboscuro Centre Provençal, con il patrocinio degli enti locali, organizzano infatti per il secondo anno consecutivo il convegno “Con Fabrizio de André alla ricerca dell’uomo, alla riscoperta di Non al denaro non all’amore né al cielo, tra musica e letteratura”, a partire dalle ore 15.30 nel salone consiliare del palazzo Comunale. L’iniziativa vedrà gli interventi di Fernanda Pivano, Cesare Romana, Claudio Gorlier, Roberto Secchioni e Mauro Orlando, coordinati dal giornalista Marco Neirotti. Si assisterà anche alla proiezione dell’intervista realizzata da Vincenzo Mollica a Nicola Piovani, autore delle musiche di “Non al denaro, non all’amore né al cielo”.
La giornata avrà una conclusione musicale sul piazzale antistante il Battistero dei Battuti Parvi, con David Riondino impegnato nella doppia veste di presentatore e di interprete delle canzoni di De André, insieme a colleghi come Roberto Vecchioni, Premiata Forneria Marconi, Vittorio De Scalzi, Giorgio Cordini, Luca maciacchini, Li Troubaires de Coumboscuro, Quartetto Zelig e Per un Pugno di Mollica Band. Antonio Albanese reciterà inoltre i testi dell’”Antologia di Spoon River”.
Informazioni dettagliate allo 0174/81716 o allo 0171/98771.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.