Si sposa la figlia di Mick Jagger

Si sposa la figlia di Mick Jagger

Jade Jagger, una delle figli di Mick Jagger, sembra ormai prossima alle nozze. Jade, la cui attività principale è quella di disegnatrice di gioielli ma che di tanto in campo allarga il campo anche alla moda e agli eventi con musica attraverso il suo marchio Jezebel, avrebbe accettato la proposta di matrimonio del fidanzato, DJ Adrian Fillary. Apparentemente messo in deposito Jezebel, fondato nel 2007 per organizzare party musicali per i grandi eventi di moda durante i quali hanno fatto il loro debutto in passato (tra le altre) Lily Allen e Estelle, Jade, 40 anni, starebbe già pensando al grande giorno. La coppia vorrebe scambiarsi le fedi a Goa, India, nonostante gli ultimi matrimoni Vip celebrati in India non abbiano portato molta fortuna: Elizabeth Hurley e Katy Perry gli esempi più eclatanti. Jade è nata a Parigi ed è frutto del matrimonio del cantante dei Rolling Stones con Bianca. Inizialmente la famiglia risiedeva a Cheyne Walk, una delle più belle strade della zona londinese di Chelsea (con vista Tamigi), ma, in seguito al divorzio di Mick e Bianca, Jade seguì la mamma a Manhattan.





Contenuto non disponibile







La relazione ad oggi più importante di Jade è stata quella con Piers Jackson, dalla quele ha avuto nel 1992 la prima figlia Assisi e nel 1995 la seconda figlia Amba. Dopo Piers c'è stato, dal 2004, DJ Dan Williams. E adesso DJ Adrian Fillary. "Sarà un matrimonio bello grosso", ha riferito un amico della coppia. Per ora nessuna data, solo un generico "nei prossimi mesi". Sir Mick e la nicaraguense Bianca si sposarono  il 12 maggio 1971 a Saint-Tropez, Francia. Lei chiese il divorzio nel maggio 1978.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.