'Courtney Love mi ha ucciso il gatto'

'Courtney Love mi ha ucciso il gatto'

Gli infortuni in cui Courtney Love è incappata, specialmente nel corso degli ultimi due anni, sono ben noti: da una possibile condanna per diffamazione alla minaccia di sfratto, passando per più di un qui pro quo via Twitter. Se ne rese conto lei stessa quando, in un periodo di lucidità, disse: "I mezzi di comunicazione di ultima generazione sono efficaci se usati come si deve. Io, lo ammetto, mi sono fatta un po' prendere la mano e ho combinato molti pasticci. A cominciare da Twitter. Sono stata risucchiata da un sistema che ti manda in paranoia: appena ti arriva un commento negativo devi rispondere. Ora ho un account segreto, che conoscono solo i miei amici stretti. Il mio blog di moda lo farò gestire da terzi. Cercherò di fare la brava, prometto". Ora la vedova Cobain è accusata, secondo documenti ottenuti dal sito specializzato TheFix, d'aver causato la morte del gatto e del cane di casa. Il felino ci ha rimesso la pelliccia, come avrebbe riferito Frances Bean, figlia di Courtney e Kurt Cobain, rimanendo strangolato in un ammasso di stoffe, rifiuti e plastica che la Love aveva lasciato ammonticchiato con negligenza. Il cane invece sarebbe morto per aver ingerito le pillole della cantante. "Courtney si droga da sempre", avrebbe detto Frances Bean. "Praticamente vive solo di Xanax, Adderall, Sonata, Abilify, zucchero e sigarette. Non mangia quasi mai. Spesso si addormenta a letto mentre fuma". Recentemente la Love ha vinto la causa che la opponeva alla padrona di casa Donna Lyon, e quindi





Contenuto non disponibile







non sarà sfrattata come pretendeva invece la "landlady". La vedova Cobain risiede in una palazzina del 1827, che si trova nella zona newyorkese del West Village, ed era stata accusata di morosità e danni.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.