NEWS   |   Pop/Rock / 30/01/2012

Jack White (ex White Stripes) debutta come solista, album il 24 aprile

Jack White (ex White Stripes) debutta come solista, album il 24 aprile

Il prossimo 2 febbraio segna il primo anniversario della fine ufficiale dei White Stripes. Da allora Jack White, seppure sempre molto impegnato, anche come gestore della Third Man Records di Nashville, non ha pubblicato materiale a sua firma. Anche i suoi side-project principali, Raconteurs e Dead Weather, sono rimasti muti. Ma oggi c'è una grande novità. Jack, 36 anni, di Detroit, ha infatti riferito che il suo primo album solista sarà pubblicato il prossimo 24 aprile. Il titolo del disco è "Blunderbuss". L'album viene anticipato dal singolo "Love interruption", già in streaming sul sito ufficiale di White e tra poche ore in vendita nei negozi online. La versione su vinile di "Love interruption" è prevista per il 7 febbraio. "Blunderbuss" è stato "fatto in casa", visto che il lavoro è stato assemblato interamente presso lo studio della Third Man Records. "Ho tralasciato fare dischi a mio nome per molto tempo", ha affermato il musicista, "ma queste canzoni potevano essere rappresentate solamente a nome mio. Queste canzoni sono state scritte ex novo, non hanno niente a che fare con nessuno e sono solo mia espressione, miei colori e mie tele".


[acquista qui la discografia degli White Stripes]

[leggi qui i testi delle canzoni degli White Stripes]

Contenuto non disponibile







Tra le ultime novità della Third Man Records, oltre al singolo in vinile dei White Stripes con i brani "Dead leaves" e "Let's build a home", c'è la t-shirt "solare". Si tratta di una maglietta nera con logo, con un inchiostro speciale che cambia colore se esposto alla luce.
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi