"e-mod" rivoluziona la distribuzione della musica online


La diffusione della musica online compie un significativo passo in avanti con il lancio di un innovativo sistema di trasmissione chiamato "e-mod", creato negli Stati Uniti da Liquid Audio.

Con la sua adozione sarà possibile acquisire in linea brani musicali in modalità digitale e ad alta qualità sonora senza passare attraverso i tradizionali sistemi di distribuzione fisica: le canzoni vengono criptate e consentono di essere registrate una sola volta, a scanso di azioni di pirateria. Mentre è difficile prevedere la rapidità di diffusione del nuovo sistema (il cui lancio avviene a cura della N2K con quindici artisti in catalogo, tra cui Stewart Copeland dei Police, e prevede l'estensione a oltre cinquecento titoli prima di Natale) e l'industria musicale si interroga su quelli che potranno essere standard digitali definitivi, il responso sull'iniziativa da parte degli addetti ai lavori presenti alla presentazione avvenuta a New York in occasione della "New York Music Fest" è stata molto positiva, soprattutto in merito al software in grado di codificare una serie di informazioni sia di audio che di publishing e copyright che renderebbero praticamente incorruttibile la "carta d'identità" del brano diffuso in linea.


Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.