Nasce un corso di studi su Beyoncé come figura politica

Nasce un corso di studi su Beyoncé come figura politica

Un corso della Rutger University suggerisce che tutto quello che riguarda Beyoncé Knowles vada ben oltre l’entertainment. Il suo look, i suoi testi, il suo esporsi al pubblico, definiscono uno standard ben preciso di natura politica. E’ quanto afferma Kevin Allred del dipartimento degli studi sul genere femminile dove insegna le lezioni intitolate “Politicizing Beyoncé”. “Beyoncé non va intesa come un’artista dalla valenza politica in senso letterale e tradizionale. Questo corso non riguarda le sue performance per Obama o il suo pensiero politico. Piuttosto, la musica e la carriera di questa artista vengono usate per esplorare la politica sotto le lenti del sesso, del genere e della razza”, ha spiegato il suo ideatore. Allred e i suoi studenti, sono soliti paragonare alcune canzoni e video con certi canoni della comunità femminista afroamericana perchè, secondo il professore, c’è una linea sottile tra gli atteggiamenti di sexy gattina dell’artista e il suo ruolo di eroina del “girl power”. “Certamente è una donna che va oltre i confini prestabiliti. Mentre altre cantanti semplicemente pubblicano della musica, lei crea un mondo narrativo attorno alla sua persona e alla sua carreira”, ha continuato Allred. Durante i corsi, la discussione spesso si allarga all’alter ego di Beyoncé “Sasha Fierce” e giunge a confronti con altre protagoniste della musica che vanno da Billie Holiday, Nina Simone, Lady Gaga, sino ad Adele e Amy Winehouse

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.