Jammin’ Festival, gli Stereophonics raccontano il tiro al bersaglio

Jammin’ Festival, gli Stereophonics raccontano il tiro al bersaglio
Gli Stereophonics, dopo avere interrotto la propria esibizione per i ripetuti lanci di oggetti, si presentano in sala stampa e spiegano cos’è successo. “Altri gruppi che avevano suonato prima di noi ci avevano avvertito che venivano lanciati oggetti sul palco”, racconta Kelly Jones, “ tra cui bottiglie riempite di pipì e scatolette di tonno; quest'ultimo ci piace anche, ma non tirato addosso… Suonare e lavorare in queste condizioni non è possibile, per cui siamo scesi al quinto pezzo, dopo che mi hanno quasi colpito”.
“Non ci dispiace che vengano tirate cose sul palco, ma non quando diventa pericoloso”, continua Jones. “Abbiamo suonato in tutti i festival del mondo e sono cose che succedono, e va bene finche è un divertimento. Siamo già stati ad Imola due anni fa, insieme agli Skunk Anansie, ed è stato un bel concerto. Credo che questa sera, invece, il pubblico voglia solo vedere l’artista principale, e che gli organizzatori abbiano messo assieme un cast sbagliato, troppo sbilanciato.”

Se vuoi sapere tutto dei festival estivi, vai allo speciale di Rockol, all'indirizzo :
http://www.rockol.it/festival.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.