Premio Città di Recanati: ecco gli otto finalisti

Premio Città di Recanati: ecco gli otto finalisti

La dodicesima edizione del Premio Città di Recanati quest’anno vedrà come finalisti Paola Angeli, Marco Anzovino, Ermanno Castriota, Alessia D’Andrea, Silvia Dainese, Amalia Grè, Riki Maffoni e gli Oz. Il vincitore verrà decretato nelle serate del 21, 22 e 23 giugno, trasmesse in diretta su Radio Rai Uno e Stream e presentate da Paola Maugeri e Massimo Cotto, affiancati da Gegè Telesforo.
I finalsti sono stati selezionati dal comitato artistico di garanzia formato, tra gli altri, da Franco Battiato, Samuele Bersani, Vincenzo Cerami e Daniele Sivestri e dal pubblico di Stream.
Tra le novità di quest’anno il premio Grinzane Cavour a Pacifico per il testo di “Le mie parole”, un CD con le canzoni finaliste, una borsa di studio di 50 milioni per il vincitore assegnata dall’Associazione Musicultura, un omaggio a Renato Carosone e la celebrazione per i 40 anni di attività di Gino Paoli.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.