Riorganizzazione Warner, se ne va anche il boss della Reprise Howie Klein

La riorganizzazione del gruppo discografico controllato da AOL Time Warner ha fatto una vittima eccellente: si tratta di Howie Klein, il celebre presidente della Reprise Records, che rassegnerà nelle prossime ore le sue dimissioni per assumere un ruolo di consulenza esterna nei confronti della casa discografica. Klein non verrà sostituito mentre l’intero staff della Reprise, che continuerà ad esistere come marchio di produzione, riporterà direttamente al numero uno della Warner Bros. Records Phil Quartararo.
Oltre che un intraprendente attivista democratico, Klein è una delle più note figure del mondo musicale americano fin dagli anni '60 (nel decennio successivo lanciò a San Francisco l'etichetta indipendente 415 Records mettendo sotto contratto gruppi come Romeo Void e Wire Train). Le sue dimissioni erano nell’aria da tempo, per quanto il suo contratto avesse ancora circa due anni e mezzo di validità.
Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.