Dopo Launch Media, anche MTVi e MusicMatch nel mirino dei discografici USA

Dopo Launch Media, anche MTVi e MusicMatch nel mirino dei discografici USA
La guerra infinita tra Webcaster e discografici USA si arricchisce di un altro capitolo. Dopo la convocazione in giudizio di Launch Media da parte della Recording Industry Association of America (RIAA) e il controricorso della settimana scorsa ad opera delle società on-line e della loro associazone DiMA (vedi news), tocca di nuovo ai discografici l'ultima mossa in ordine di tempo. L'obiettivo si sposta questa volta su MusicMatch, Xact Radio e MTVi, accusate a loro volta di fornire al pubblico servizi musicali interattivi che esulano dai limiti delle licenze obbligatorie stabilite dalla legge e dunque, in sostanza, di violare le leggi che tutelano i diritti di autori, artisti e produttori fonografici.
L’atto di citazione presentato venerdì scorso, 8 giugno, nei confronti di MusicMatch e di Xact Radio cita esplicitamente tra i ricorrenti tutte e cinque le major musicali, mentre Warner Music e Universal non sono presenti nel ricorso contro MTVi, la divisione interattiva di MTV che con alcune aziende musicali ha siglato contratti separati di licenza. La RIAA chiede anche che i controricorsi e il procedimento avviato nei suoi confronti dai Webcaster in California vengano raggruppati in un unico fascicolo e discussi presso una corte federale newyorkese.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.