Domenica 'Graceland' di Paul Simon debutta al festival Sundance

Domenica 'Graceland' di Paul Simon debutta al festival Sundance

Il Sundance Film Festival, importante festival cinematografico dedicato al cinema indipendente, ospita domenica 22 gennaio la "prima" del documentario dedicato ad uno degli album di Paul Simon ormai ritenuti "classici", "Graceland". La kermesse, che si svolge nello Utah, è stata fondata nel 1978 ed è pilotata da Robert Redford. Il documentario è intitolato "Under African skies" e narra il "making of" del disco, la sua perdurante importanza e le controversie che sorsero quando Simon si recò in Sudafrica per registrare con artisti locali. Una parte del filmato mostra anche il cantante in Sudafrica a 25 anni dalla sua prima visita; Paul parla anche delle accuse che gli piovvero addosso, compresa quella di non aver aderito al boicottaggio ONU imposto contro l'allora perdurante apartheid imposto dal governo sudafricano. "Under African skies" comprende anche interviste ad attivisti anti-apartheid e a Quincy Jones, Harry Belafonte, Paul McCartney, David Byrne e Peter Gabriel. Il documentario del 50enne regista Joe Berlinger, che in passato già si è misurato con la musica avendo diretto





Contenuto non disponibile







nel 2004 il documentario "Some kind of monster" sui Metallica, parteciperà poi ad altri festival; pare che sia prevista anche una sua limitata diffusione nelle sale. Tra pochi mesi, in ogni caso, il documentario sarà incluso come DVD nel cofanetto per i 25 anni di "Graceland".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.