Sempre più 'media & entertainment', Clear Channel cambia ragione sociale

Cambia ragione sociale ma non core business Clear Channel Communications, ora ribattezzatasi Clear Channel Media & Entertainment.
La società americana, che controlla oltre 860 emittenti radiofoniche via etere negli Stati Uniti, ha deciso il cambio di denominazione al fine di riflettere la sua sempre più ampia presenza sulle piattaforme via satellite e digitali (in particolare con la Web radio iHeartRadio, ereditata daThumbplay Music ), nel campo del car entertainment e nell'organizzazione di eventi, festival e spettacoli dal vivo (settore in cui è rientrata progressivamente dopo lo spin-off, nel 2005, di Live Nation).
"La radio è la nostra storia nonché il pilastro  su cui continueremo a far crescere la società man mano che ci sviluppiamo", ha confermato l'amministratore delegato John Hogan. "Clear Channel Media & Entertainment rappresenta la nostra evoluzione, nel momento in cui si dimostra che il rapporto con i nostri ascoltatori non si esaurisce nella presenza sul territorio di tralicci e trasmittenti". "Continueremo", ha aggiunto Hogan, "a servire il nostro pubblico sempre più differenziato e le comunità locali con i migliori contenuti - musica, notizie, informazioni d'emergenza e di servizio pubblico - ovunque ci si aspetti di riceverli, favorendo l'attività di inserzionisti, partner strategici, etichette discografiche ed artisti con opportunità di marketing creative e multipiattaforma in grado di raggiungere, attivare e attrarre target di pubblico come nessun altro è in grado di fare".  
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.