Enzo Iacchetti insulta Morandi per i giovani di Sanremo. C'è una ragione...

"Caro Gianni Morandi, sei proprio un ignorante di musica dei giorni nostri, sei rimasto a La Fisarmonica e adesso sei il capo delle giurie che scelgono i giovani per Sanremo. Avete fatto tu e la Rai questa porcata di San Remo Social per dare una possibilità agli ascoltatori del web (che stanno diventando fondamentali per il futuro della musica) di esprimersi con un voto verso le canzoni preferite. Bene le canzoni più votate dal web non sono state prese.
Bella presa per il culo non pensi?
Non credi che facendo così non fai che alimentare il sospetto che sia già tutto stabilito?


Siete schiavi delle majors della discografia. Perché non lo ammetti?
E' già tutto stabilito e voi prendete per il culo centinaia di ragazzi che scrivono molto meglio della vostra musica da buttare. In migliaia hanno speso soldi per farsi i video clip, per iscriversi alle accademie, arrivi tu e prendi i più scarsi.
Morandi, ma vattene a fanculo va.
Il tuo ex amico Enzo Iacchetti."



Parole pesanti, quelle scritte da Enzo Iacchetti su Facebook e ampiamente riprese dai media.

Detto che, a parte il tono, alcune affermazioni di Iacchetti non sono esatte (ne riparleremo, soprattutto a proposito del fatto che "le canzoni più votate dal web non sono state prese"), e detto che condividiamo ampiamente le perplessità sull'andamento delle selezioni per i Giovani (sia quelle di Area Sanremo sia quelle di Sanremosocial), per comprendere appieno l'irritazione di Iacchetti bisogna sapere che suo figlio Martino Iacchetti era fra gli iscritti ad Area Sanremo quest'anno, ed ha anche superato la prima selezione; di più, lo scorso anno Martino Iacchetti era risultato uno dei dieci vincitori.
Nostre fonti attendibili ci assicurano che il giovane Martino (del quale non abbiamo mai ascoltato nulla, sia chiaro) sia abbastanza meritevole di attenzione. Non siamo in grado di dirvi se fosse anche iscritto a Sanremosocial (perché sulla pagina Facebook sono ora disponibili solo i sei video dei vincitori), e in questo caso se la sua canzone fosse fra le più votate (potremo saperlo, nel caso, solo dopo il Festival, come Morandi ha annunciato giovedì 12 gennaio durante le audizioni di Roma).

Comunque, a scrivere su Facebook era lo Iacchetti papà deluso e arrabbiato. Come tanti altri genitori, del resto, i cui figli aspiravano ad arrivare a Sanremo. Ci sono invece altri genitori contenti, nel mondo dello spettacolo, perché i loro figlioli a Sanremo sono arrivati. Nei Big e nei giovani...


 

(fz)

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.