Il nuovo album di Bruce Springsteen sarà 'quello più arrabbiato'

Il nuovo album di Bruce Springsteen sarà 'quello più arrabbiato'

Il nuovo album di Bruce Springsteen con la E Street Band sarà, secondo una fonte sentita dall'"Hollywood Reporter", quello "più arrabbiato" che il Boss abbia mai fatto. "Entra mica male nel campo della giustizia economica", ha riferito all'HR un non meglio precisato personaggio che ha ascoltato "una parte delle musiche". Il disco sarebbe "molto rock'n'roll" e Bruce sente che si tratta "dell'album più arrabbiato che abbia mai fatto". E' "però da tenere a mente che Springsteen ha scritto e composto buona parte dell'album prima che iniziassero i movimenti Occupy, quindi non è che metta dei titoli principali sulle musiche". Prodotto -aggiunge "Billboard"- da Ron Aniello, il disco, che recentemente è stato fatto ascoltare a dei dirigenti discografici, viene descritto come un lavoro che svolta verso "strutture inattese, come ad esempio loop, percussioni elettroniche, una sorprendente cascata di influenze e di ritmi, dall'hip-hop alle ritmiche folk irlandesi". Il risultato finale è un album, ancora senza titolo, da ritenersi "straordinario". "Billboard" avanza l'ipotesi che il disco possa apparire già per il prossimo 15 marzo. In tale data, per la manifestazione South By Southwest (SXSW), festival-evento annuale in programma ogni primavera a Austin, in Texas, è stato annunciato che il 'keynote' di apertura della conferenza musicale è stato affidato proprio a Bruce Springsteen, che parlerà -appunto- il 15 marzo presso l'Austin Convention Center.





Contenuto non disponibile







Bruce e soci saranno di scena nello Stivale il 7 giugno allo stadio Meazza di San Siro, a Milano, il 10 allo Stadio Franchi di Firenze e l'11 allo stadio Nereo Rocco di Trieste.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.