Esce - in punta di piedi - ‘Dilate’ dei Bardo Pond

Esce - in punta di piedi - ‘Dilate’ dei Bardo Pond
Nonostante la loro presenza – a fianco dei Mogwai – in quello che oltreoceano è stato considerato l’indie tour dell’anno, i Bardo Pond pare non stiano raccogliendo una clamorosa accoglienza. Almeno dal punto di vista discografico. Il loro album “Dilate”, pubblicato dalla Matador il mese scorso ed giudicato dalla critica colta (la storica firma del giornalismo on-line americano Michael Goldberg l’ha definito “uno dei migliori album psichedelici in circolazione”) come una delle uscite più interessanti degli ultimi tempi, ha raggiunto i negozi tra il silenzio più completo. I numerosi concerti tenuti dai BP negli States in questo periodo non sono serviti a molto: che la formula album + tour inizi a perdere colpi ?
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.