Concerti, statistiche 2011: sale il fatturato, calano gli spettatori

Concerti, statistiche 2011: sale il fatturato, calano gli spettatori

Pollstar ha reso pubblico il proprio rapporto di fine anno sullo stato dell'industria 'live', confermando alcuni dati già noti e accendendo i riflettori su altri aspetti meno conclamati. Tra i primi, la leadership degli U2 per quanto riguarda il fatturato più elevato conseguito da un singolo tour, tra i secondi l'incidenza dei maggiori dieci tour dell'anno rispetto al totale del fatturato (30%, la quota maggiore mai registrata dopo il 33% del 2006) ed il fatto che 18 dei maggiori 100 tour del mondo non abbiano toccato il suolo degli Stati Uniti, sia a conferma di una crescente tendenza globalizzatrice sia a causa del tasso di cambio abbastanza fluttuante del dollaro americano.
I dati consuntivi, tuttavia, sono i più interessanti e evidenziano una industria economicamente in salute, con un fatturato in crescita del 3,7% e del 6,3% su quello del 2010 rispettivamente per i maggiori 50 tour a livello globale e per i maggiori 100 tour americani, a discapito di un parallelo calo della domanda: il pubblico è diminuito dell'8,7% e del 2,6% in proporzione ai due suddetti dati. Infine, il caro biglietti: secondo un report della società d analisi Stifel Nicolaus, negli Stati Uniti il prezzo medio dei biglietti per  maggiori 100 tour dell'anno è salito a 67,36 dollari, avvicinandosi alla vetta toccata nella fase pre-recessiva di 67,44$.
Da MusicReporters un post con le tabelle riguardanti i dati statistici sui maggiori 25 tour americani e globali del 2011.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.