Napster senza pace, anche Fonovisa gli fa causa

Napster senza pace, anche Fonovisa gli fa causa
L’etichetta di lingua spagnola, i cui quartier generali sono basati a Van Nuys, in California, è la più recente, importante aggiunta al fronte degli oppositori del sito di Shawn Fanning: la casa discografica, leader di mercato nel settore della musica ispanica, è infatti ricorsa a sua volta in giudizio contro Napster citando la società per violazione dei copyright e sostenendo che il Website californiano ha reso disponibile illecitamente e senza autorizzazione brani del suo catalogo appartenenti ad artisti come Los Burkis, Marco Antonio Solis, Grupo Exterminador e Grupo Mojado.
La stessa Fonovisa tuttavia non è esente da grane giudiziarie: l’etichetta latino-americana è stata prima protagonista di uno scandalo-payola, e poi citata in giudizio dal suo ex artista di punta Enrique Iglesias per una questione di royalty non pagate (vedi news).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.