Sylvano Bussotti: ‘Il futuro della musica è tra Stockhausen e Kahled'

Sylvano Bussotti, compositore contemporaneo ed attivissimo operatore culturale, ha sempre avuto un debole per le star del pop e del rock: è nota, infatti, l’amicizia che lo lega a Patty Pravo e a Micheal Jackson, anche se il musicista – oggi sessantaduenne – non nega il valore delle spinte più avanguardiste portate sul panorama musicale dal rock underground. “Se queste istanze hanno un reale valore il loro peso sul futuro delle sette note verrà naturalmente riconosciuto, se invece questa scena è l’ennesima operazione commerciale studiata dall’industria discografica, questo affaire sarà destinato a ‘sgonfiarsi’ naturalmente”. Bussotti ha individuato, inoltre, nel cantautore algerino Kahled uno dei migliori rappresentanti dell’evoluzione musicale attuale, sempre attenta alla contaminazione e al confronto con nuove culture. (Fonte: Il Messaggero)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.