Nuova data di lancio per il profumo di Michael Jackson

Nuova data di lancio per il profumo di Michael Jackson

Si compone, pare definitivamente, il complicato puzzle del profumo di Michael Jackson. Ma per meglio inquadrare la vicenda è forse necessario un passo indietro. Era lo scorso 11 giugno quando Rockol riportava: "Non saranno poi così presto sul mercato -come si era pensato- i profumi dedicati a Michael Jackson. Il lancio delle fragranze, avvenuto in un locale notturno del Caesars Palace di Las vegas, si è infatti trasformato, nella ricostruzione dell'agenzia Afp, in una farsa. Joe Jackson, padre del King of Pop, e l'imprenditore profumiero francese Franck Rouas avrebbero dovuto presentare congiuntamente ai media i prodotti, Jackson Tribute per uomo e Jackson Legend per donna. Ma non solo i giornalisti erano scarsissimi: l'evento è diventato imbarazzante quando Joe non ha voluto avvicinarsi a Rouas. "Non mi piace il modo in cui quello lì fa le cose", ha detto l'82enne manager. Risultato: si sarebbe dovuta annunciare la data di inizio di commercializzazione dei due prodotti, invece non è stata comunicata alcuna scadenza. E, come se non bastasse, nel corso della serata si è sparsa la notizia che poche ore prima l'azienda Bravado, detentrice dei diritti di commercializzazione dei prodotti di Michael Jackson, aveva denunciato sia Joe Jackson sia Rouas chiedendo 150.000 dollari per danni e 750 dollari per ogni volta in cui il nome del cantante viene utilizzato illegalmente per vendere un prodotto". Sono trascorsi quasi sette mesi, durante i quali evidentemente Joe e Rouas, il quale nel frattempo ha misteriosamente mutato il nome di battesimo passando da Franck a Julian, hanno avuto tempo a sufficienza per appianare le divergenze. Si apprende, grazie all'agenzia Reuters, che il padre dello scomparso artista ha comunicato una nuova data di lancio dei due prodotti. I profumi però non si riferiranno più apertamente a Michael. La linea è stata battezzata "The JRP/Jackson Perfume Collection" e la vendita inizierà dal prossimo 21 gennaio. Niente evento in grande stile, anzi il contrario. Probabilmente per tenere un profilo basso, Jackson e Rouas cominceranno a proporre le fragranze da un piccolo stand alla Fashion Show Mall di Las Vegas. Si tratta di un enorme centro commerciale (3200 S. Las Vegas Blvd) che ospita un gran numero di esercizi, dal Maggiano's Little Italy a Saks e Macy's passando per l'inevitabile Starbucks. La vendita proseguirà poi presso "altri piccoli negozi in shopping malls statunitensi" e non attraverso la consueta grande rete di vendita. Prezzi: si parte da 59 dollari. "Non usiamo il nome di Michael, non usiamo la sua immagine", ha detto Rouas alla Reuters.
 

Dall'archivio di Rockol - Thriller: Quando Michael Jackson diventò il Re del Pop
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.