Anche Launch Media nei guai con l'industria per lo streaming on-line

Anche Launch Media nei guai con l'industria per lo streaming on-line
Si moltiplicano le azioni legali della RIAA (l’associazione dei discografici USA) contro le Web company che utilizzano in modo improprio o illecito i brani musicali protetti da copyright su Internet. Contemporaneamente al ricorso presentato contro Aimster (vedi news), l’organizzazione di categoria ha preso di mira anche Launch Media, nonostante ben tre major musicali (Warner Music, EMI e Sony) posseggano azioni nella società. L’azienda fornisce un servizio di musica in streaming che, secondo i ricorrenti, consente al pubblico un grado di interattività non previsto dagli accordi di licenza in vigore: il programma in questione, denominato Launchcast e lanciato a fine 1999, permette infatti agli utenti di esprimere un giudizio sui brani inclusi nelle playlist, così da graduarne la frequenza di ascolto. L’unica major a non essere ricorsa contro Launch Media è la Warner, il cui accordo con la società consentirebbe anche questo tipo di utilizzo. Un portavoce di Launch Media ha affermato che il servizio (per il quale è in sviluppo anche una versione wireless destinata ai telefoni cellulari) è stato temporaneamente sospeso, in attesa di risolvere la vertenza con l’industria discografica.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.