Madonna, pronto lo 'scandaloso' video per la BMW

Madonna, pronto lo 'scandaloso' video per la BMW
Il clip pubblicitario girato da Guy Ritchie per la BMW è pronto. Come si sapeva, vede come protagonista principale Madonna, moglie del regista, ed è stato presentato in anteprima USA dal programma “Access Hollywood”. Il video vede la cantante che grida al guidatore d’andare più veloce: acceleratore a tavoletta, Madonna schizza sul sedile posteriore per lo scatto ed il caffè che aveva in mano vola dappertutto. L’auto si ferma sgommando davanti al Palace di Los Angeles. Madonna viene buttata sul tappeto rosso ed immortalata dai paparazzi. Zoom sulle parti basse della cantante: è bagnata, è sicuramente stato il caffè, ma l’inquadratura insinua il dubbio che potrebbe invece trattarsi di pipì. Il filmato s’intitola “Star” e verrà mostrato in Rete il prossimo 6 giugno sul sito bmwfilms.com
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.