Badly Drawn Boy litiga coi fan: parolacce per tutti a Seattle

Movimentato concerto di Badly Drawn Boy (Damon Gough) allo “Showbox” di Seattle. Dopo circa due ore di esibizione, il cantante aveva iniziato a narrare un aneddoto prima di iniziare una nuova canzone. Notando che un gruppo di persone nei pressi del palco stava chiacchierando, Gough ha invitato la combriccola a tacere. Poi –non si sa bene perché- ha passato il microfono al gruppo, ed una ragazza della compagnia gli ha detto che, visto che l’aneddoto era noioso, avrebbe dovuto smetterla e continuare a cantare. Allora Damon ha buttato la chitarra per terra e, dando un calcio ad una bottiglia, ha abbandonato il palco. Cinque minuti dopo l’artista ha riguadagnato lo stage, dicendo alla ragazza ed ai suoi amici di andare “affanc**o”. Un altro spettatore ha allora preso le difese della ragazza, ed anche lui si è beccato un “vaffa”. Lo spettatore quindi gli ha gridato che aveva pagato il biglietto, e Gough gli ha offerto il doppio del prezzo purché anch’egli se ne andasse “affanc**o”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.