NEWS   |   Industria / 22/12/2011

Un Grammy postumo per Steve Jobs: 'Ha cambiato la musica'

Un Grammy postumo per Steve Jobs: 'Ha cambiato la musica'

Steve Jobs sarà insignito di un Grammy Award, prestigioso premio musicale americano. Il riconoscimento postumo al fondatore della Apple, scomparso lo scorso 5 ottobre, verrà consegnato in occasione della cerimonia della manifestazione in programma il 12 febbraio a Los Angeles. Il motivo? Jobs sarà premiato "Per aver contribuito a creare prodotti e tecnologie che hanno trasformato il modo di consumare la musica, la televisione, i film e i libri", hanno spiegato gli organizzatori in un comunicato. L'affermazione della giuria si riferisce evidentemente alle creazioni dell'imprenditore di Cupertino come l'iPod e iTunes, prodotti Apple che hanno influenzato in modo indelebile l'evoluzione della discografia digitale.

Oltre a Steve Jobs riceveranno un premio speciale anche Diana Ross e l'artista brasiliano Tom Jobim, morto nel 1994 all'età di 67 anni. Diana Ross, 67 anni, nomination all'Oscar per la sua interpretazione di Billie Holiday in 'Lady sings the blues' (1972), riceverà un premio alla carriera.

Come accennato, Steve Jobs si è spento a Palo Alto il 5 ottobre, a causa di un arresto respiratorio causato dal tumore al pancreas che l'aveva colpito sette anni fa. L'imprenditore aveva solo 56 anni. Rockol lo ha ricordato con diversi contributi, tra cui foto, video e approfondimenti.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi