Nasce in Italia l’orchestra giovanile europea di musica folk

E’ nata da un progetto italiano l’E.Y.F.O. (European Youth Folk Orchestra), la prima orchestra giovanile europea di musica tradizionale, che debutterà a Vercelli l’8 giugno 2001 per l’apertura ufficiale della edizione 2001 di Folkermesse, storico festival di musica folk e etnica che si svolge durante l’estate su tutto il territorio piemontese.
Lo spettacolo, la cui produzione è del Comune di Vercelli supportata dall’European Network of Traditional Music and Dance, è stato ideato da uno degli esponenti di punta del folk italiano, Maurizio Martinotti, e dall’associazione culturale Ethnosuoni, responsabile di Folkermesse.
I componenti dell’orchestra sono Ase Teigland (Norvegia), Jerome Liogier (Francia), Marco Domenichetti (Italia), Pablo Martin (Spagna), Anna-Kristina Widell (Svezia), Piia Kleemola (Finlandia), Holly Sheldrake e Anna Tabush (Inghilterra), Johannes Uhlmann (Germania), David O’Connell (Irlanda) con la direzione musicale e gli arrangiamenti di Par Morberg (Svezia)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.