Florida: Buju Banton ricorre in appello contro la condanna per traffico di droga

Florida: Buju Banton ricorre in appello contro la condanna per traffico di droga

Il team legale di Buju Banton ha depositato un ricorso in appello contro la condanna a dieci anni di reclusione inflitta nel 2009 alla reggae star giamaicana dal tribunale di Tampa, in Florida, per traffico internazionale di stupefacenti: "La battaglia non è finita", ha dichiarato il legale dell'artista, David Markus, "Continueremo a lottare per lui. E' come se fosse mio fratello, e io non mi darò per vinto finché non sarà lui a dirmi di smettere". La tesi del collegio difensivo è che il cantante, classe 1973, sia caduto in una trappola tesagli da un informatore della polizia, il quale - coinvolgendolo deliberatamente in una vicenda che lo vedeva estraneo - avrebbe incassato dalle autorità una ricompensa di 50.000 dollari. "Non sono morto, quindi non chiamatemi fantasma", dichiarò Banton subito dopo la sentenza: "Mi aspettano giorni di disperazione, ma io ho il coraggio e la grazie di rimanere fiducioso, e questo mi basta per tirare avanti".

Contenuto non disponibile


Banton fu condannato nel 2009 a dieci anni di reclusione per concorso in possesso di oltre cinque chilogrammi di cocaina a fini di spaccio e armi da fuoco: durante le fasi iniziali del procedimento, il Paese natale del cantante fu teatro di veri e propri disordini di piazza contro il provvedimento delle autorità statunitensi. Se anche l'appello non dovesse portare a modifiche della sentenza di primo grado, Banton potrebbe venire rilasciato nei primi mesi del 2019.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.