Dirty Three, a marzo il nuovo album 'Toward the low sun'

Dopo sei anni di silenzio, gli australiani Dirty Three si riaffacciano sul panorama discografico con un nuovo album,"Toward the low sun", ideale seguito di "Cinder" del 2005, atteso nei negozi il prossimo 5 marzo: la nuova fatica in studio del trio composto da Jim White, Mick Turner e Warren Ellis - definito dalla stessa band "un disco punk avant-garde art-jazz" sarà pubblicato dalla Bella Union, etichetta londinese fondata dai già Cocteau Twins Simon Raymonde e Robin Guthrie. "I Dirty Three sono sempre rimasti fedeli al proprio modo di suonare e di ispirarsi reciprocamente durante i set", ha dichiarato al proposito Ellis: "Questa volta abbiamo voluto tornare ad un approccio più improvvisato e istintivo alla composizione, un po' come abbiamo fatto per registrare i nostri primi dischi".

Caricamento video in corso Link


Ellis ha fatto parte - con Nick Cave - dei Grinderman, che all'inizio di questa settimana hanno annunciato il proprio scioglimento: "Questo è tutto, per quanto ci riguarda", ha detto al pubblico del Meredith Music Festival di Victoria, Australia, il già frontman di Bad Seeds e Birthday Party, "Ci vediamo tra dieci anni, quando saremo tutti più brutti e più vecchi".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.