Queens of The Stone Age in studio: ‘Il nuovo disco vi devasterà’

Queens of The Stone Age in studio: ‘Il nuovo disco vi devasterà’

I Queens Of The Stone Age sono impegnatissimi in studio per realizzare il sesto disco della loro carriera. Josh Homme e soci, che sono al lavoro in sala di registrazione da subito dopo il loro concerto al festival di Glastonbury, fanno sapere ai fan che il sound del nuovo disco sarà devastante. Homme ha scritto sulla pagina Facebook ufficiale del gruppo che i lavori stanno procedendo a gonfie vele e che l’album avrà un suono “fucking killer”, che tradotto significa “fottutamente assassino”. Il leader dei Queens of The Stone Age, qualche tempo fa, in un’intervista a BBC Radio 1, aveva dichiarato in merito al disco in lavorazione: “Siamo in un momento in cui, come band, non dobbiamo dimostrare niente a nessuno. Vogliamo solo suonare per il nostro pubblico e vogliamo farlo nel miglior modo possibile”.

Contenuto non disponibile



Di recente, il gruppo ha pubblicato una versione rimasterizzata in vinile dell’album “Lullabies to paralyze” del 2005, con un booklet che raccoglie immagini esclusive e contenuti speciali.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.