Un'organizzazione battista contro il concerto di Marilyn Manson a Denver

Un'organizzazione battista contro il concerto di Marilyn Manson a Denver
L’organizzazione “Citizens for Peace and Respect” si è mossa per bloccare il concerto di Marilyn Manson in programma il prossimo 21 giugno a Denver, per il tour estivo Ozzfest. Il concerto segnerebbe il ritorno del musicista in zona, dopo la strage avvenuta nel 1999 alla Columbine High School di Littleton, in Colorado, dove in molti chiamarono in causa per il movente i testi di molte rock band, tra cui ovviamente Marilyn Manson. “C’è qualcosa di colpevole in chi pensa che queste stragi possano nascere da un hit musicale. Noi siamo quelli che permettono ai bambini di possedere delle pistole e che poi ci mettiamo davanti alla tv a seguire gli aggiornamenti minuto per minuto su quello che viene fatto con queste armi. Sono sconcertato da come i media hanno seguito i funerali delle vittime, intervistando i genitori...” scrisse il cantante in un editoriale sul Rolling Stone uscito un mese dopo la strage.
Jason Janz, fondatore della “Citizens for Peace and Respect ha spiegato la scelta di tentare il blocco del concerto di Manson: “Non stiamo dicendo che sia stato lui a causare la strage o che abbia avuto a che fare qualcosa con essa. Se i fatti di Columbine non fossero mai accaduti, noi avremmo agito alla stessa maniera perché crediamo che lui promuova sei cose: odio, violenza, morte, suicidio, abuso di droga e l’attitudine che ha mosso i killer di Columbine”. Al momento, dal musicista, non è arrivata alcuna replica.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.