I Wellwater Conspiracy si preparano ad affrontare il pubblico

Finalmente debutta dal vivo uno dei side project più “sorvegliati” da fans e stampa specializzata: i Wellwater Conspiracy (duo formato dal batterista dei Pearl Jam Matt Cameron e dall’ex chitarrista dei Monster Magnet John McBain) si esibiranno il weekend prossimo (5 maggio) a Hoboken, negli States, per presentare il loro nuovo album “The scrolls and its combination", che verrà pubblicato il 22 maggio prossimo per l’etichetta TVT. I due – che suonano sul disco tutti gli strumenti – si faranno aiutare, sul palco, dall’ex collega di Matt nei Soundgarden Ben Shepard, dall’ex produttore dei Nirvana Jack Endino e dal tastierista dei Walkabouts Glen Slater. Inoltre, McBain avrebbe già pronte altre otto canzoni nuove di zecca, che andrebbero ad aggiungersi al materiale già presente in “Scrolls...”. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.tvtrecords.com.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.