I Backstreet Boys in pensiero per i propri fans

I Backstreet Boys in pensiero per i propri fans
La teen band più famosa del mondo – attualmente in tournée in Brasile – è seriamente preoccupata per i propri fans: i Backstreet Boys temono infatti per l’incolumità dei propri ammiratori, spesso disposti a qualsiasi sacrificio (anche accamparsi per giorni di fronte al luogo del concerto, come sta accadendo a Rio de Janero) pur di conquistare la prima fila. La teen band, al riguardo, ha dichiarato alla Reuters: “se da un lato tutto questo entusiasmo ci lusinga, dall’altro ci preoccupa un po’. Temiamo infatti che i nostri fan si espongano ad un tour de force ai limiti dell’umana sopportazione solo per il nostro concerto. Tutto ciò, oltre ad essere molto pericoloso per la salute, è controproducente, perché vivere 4 / 5 giorni in queste condizioni può causare un crollo fisico a poche canzoni dall’inizio del concerto, vanificando pertanto tutti questi sforzi”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.