Esce domani 'Wingspan', la doppia antologia degli Wings di Paul McCartney

Esce domani 'Wingspan', la doppia antologia degli Wings di Paul McCartney
Da domani, venerdi 4 maggio, sarà disponibile nei negozi di dischi “Wingspan”, 40 canzoni rimasterizzate raccolte in due CD (151 minuti complessivi) con – dice il comunicato stampa, che commenteremo più avanti – “il meglio degli Wings, il gruppo post Beatles con il quale McCartney ha lavorato, insieme alla moglie Linda, dal 1971 al 1980”. I due cd contenuti in “Wingspan” (il titolo significa “apertura alare”), intitolati “Hits” e “History”, vengono proposti ad un prezzo speciale. “Wingspan” è disponibile anche in versione cassetta e quadruplo vinile.
Da lunedì 30 aprile è attivo anche il sito www.paulmccartney.com, dal quale fino al 30 maggio sarà possibile anche scaricare un medley di canzoni tratte da questa raccolta.
“Wingspan” esce in contemporanea alla messa in onda di un documentario omonimo della durata di due ore, che racconterà la storia degli Wings. Il film sarà trasmesso in prima visione negli Stati Uniti venerdì 11 maggio alle 21.00 sulla ABC.
Ecco la tracklist del disco:

CD1 – il disco dei successi
“Listen to what the man said” (“Venus and Mars”)
“Band on the run” (“Band on the run”)
* “Another day” (singolo, “Wings greatest”, “All the best”)
“Live and let die” (singolo, “Wings greatest”, “All the best”)
“Jet” (“Band on the run”)
“My love” (“Red rose speedway”)
“Silly love songs” (“Wings at the speed of sound”)
* “Pipes of peace” (“Pipes of peace”)
“C Moon” (singolo e “All the best”)
“Hi hi hi” (singolo e “Wings greatest”)
“Let 'em in” (“Wings at the speed of sound”)
“Goodnight tonight” (singolo e “All the best”)
“Junior's farm” (DJ edit) (singolo, “Wings greatest”, “All the best”)
“Mull of Kintyre” (singolo e “Wings greatest”)
* “Uncle Albert/Admiral Halsey” (“Ram”, “Wings greatest”, “All the best”)
“With a little luck” (DJ edit) (“London town”)
* “Coming up” (“McCartney II”)
* “No more lonely nights” (“Give my regards to Broad Street”)

CD2 – il disco della storia musicale degli Wings
“Let me roll it” (“Band on the run”)
* “The lovely Linda” (“McCartney”)
“Daytime nightime suffering” (“Back to the egg”)
* “Maybe I'm amazed” (“McCartney”)
“Helen wheels” (“Band on the run”)
“Bluebird” (“Band on the run”)
* “Heart of the country” (“Ram”)
* “Every night” (“McCartney”)
* “Take it away” (“Tug of war”)
* “Junk” (“McCartney”)
* “Man we was lonely” (“McCartney”)
“Venus and Mars/Rockshow” (single edit) (“Venus and Mars”)
* “Back seat of my car” (“Ram”)
“Rockestra theme” (“Back to the egg”)
“Girlfriend” (“London town”)
* “Waterfalls” (DJ edit) (“McCartney II”)
“Tomorrow” (“Wings wild life”)
* “Too many people” (“Ram”)
“Call me back again” (“Venus and Mars”)
* “Tug of war” (“Tug of war”) “Bip bop/Hey diddle” (“Wings wild life”)
* “No more lonely nights” (versione integrale) (“Give my regards to Broad Street”)

Ed ora, l’annunciato commento. Prima di tutto, ci pare che definire questo doppio Cd “il meglio degli Wings” sia quanto meno esagerato: delle 40 canzoni, ben 17 – quelle che nella tracklist abbiamo fatto precedere da un asterisco – appartengono alla discografia del McCartney solista pre e post Wings, e non a quello del gruppo. Secondariamente, ma più significativamente: abbiamo confrontato la tracklist del disco 1 di “Wingspan” con quella di “All the best!”, la raccolta di successi uscita nel 1987, scoprendo che sostanzialmente le due tracklist sono sovrapponibili, con minime variazioni: dei 17 titoli di “All the best!” solo due – “Ebony and ivory”, il duetto con Stevie Wonder, e “Say say say”,il duetto con Michael Jackson, non figurano nella tracklist del disco 1 di “Wingspan”, e della tracklist del disco 1 di “Wingspan” solo tre – “Pipes of peace”, “Hi hi hi” e “Mull of Kintyre” – non figuravano nella tracklist di “All the best!”.
Ora, è chiaro che i successi sono i successi, e sono sempre gli stessi; però due dischi pressoché identici forse sono un po’ troppo anche per fans e collezionisti. Per i quali, ahimé, mai una gioia: nel poderoso doppio Cd non figura nemmeno un inedito (anche se ci riserviamo di ascoltare “Bip bop / Hey diddle” per capire se e quanto sia diversa dalla “Bip bop” inclusa a suo tempo in “Wings wild life”). Unico interesse: la presenza di “Mull of Kintyre”, enorme successo come singolo negli anni Settanta, incluso su album solo nell’antologia “Wings greatest”, oggi fuori catalogo, e disponibile su Cd solo nella versione australiana (!) di “All the best!” (la cui tracklist differisce in parte da quella internazionale).
Del disco 2, quello “della storia musicale degli Wings”, basta dire che delle 22 canzoni ben 12 sono di McCartney solista per valutare l’attendibilità della definizione scelta dalla casa discografica. Ci si chiede quali siano le strategie che guidano la compilazione di questi album: o meglio, si comprende come si tratti soprattutto di strategie di marketing, completamente estranee alla competenza di repertorio e lontane dalle aspettative dei fans. I quali avrebbero gradito – e gradiranno, quando e se arriverà – una compilazione di tutti i brani di McCartney usciti solo su 45 giri e su Cd singoli, e dunque ormai di difficile se non impossibile reperibilità. Ne uscirebbe un triplo Cd davvero imperdibile, che però non uscirà mai. E poi si lamentano se la gente cerca le canzoni su Napster...
(fz)
Dall'archivio di Rockol - La storia di “RAM” di Paul McCartney
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.