Germania: MTV chiude VH1 e lo trasforma in un canale per teenager

Brutte notizie, per chi auspica da tempo la nascita di una TV musicale per “adulti”, sul modello del VH1 americano, anche in Italia. In Germania, il tentativo da parte di MTV di importare il celebre “format” di origine statunitense è naufragato per carenza di ascolti, imponendo al network una trasformazione radicale del volto e dell’identità del canale. Così, a partire da martedì 1° maggio, la rete VH1 Germany è diventata MTV2 The Pop Channel, cambiando completamente target di ascoltatori, obiettivi e contenuti dei programmi. Al contrario del suo predecessore, che dedicava spazio ad artisti consolidati e graditi al pubblico adulto, il nuovo canale si rivolge a una fascia di utenti ancora più giovane di quella che costituisce la base di riferimento per la rete ammiraglia dell’emittente: la MTV2 tedesca si rivolgerà a un pubblico di età compresa tra i 10 e i 19 anni, prevalentemente femminile, con una programmazione quotidiana basata sulla rotazione dei videoclip delle canzoni in classifica, senza indugiare in nuove proposte o in spazi dedicati a musiche più “alternative”. Il palinsesto dovrebbe essere rimpolpato in seguito con l’inclusione di riprese di eventi speciali e di show appositamente confezionati, ma senza venire meno ai nuovi criteri guida che ne fanno una emittente musicale basata sui successi. La decisione di rifare il maquillage al secondo canale tedesco di MTV coincide con l’arrivo, al vertice di MTV Central, del nuovo direttore generale Catherine Muhlemann, ed è legata alla incapacità di VH1 di crearsi un seguito fedele in Germania. La rete raggiunge 8 milioni di case tedesche via cavo, a cui si aggiunge un’audience potenziale di 12 milioni di famiglie che ne ricevono i programmi attraverso il satellite Astra.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Francesca Trainini (PMI, Impala)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.