Bono e Geldof ancora insieme per ‘cancellare il debito’

Bono e Geldof ancora insieme per ‘cancellare il debito’
Il frontman degli U2 Bono e l’organizzatore del Live Aid Bob Geldof hanno ribadito lo scorso 27 aprile la loro intenzione nel continuare a combattere per la cancellazione del debito dei paesi in via di sviluppo da parte degli stati e delle istituzioni del mondo occidentale: secondo i musicisti iniziative come quella che l’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton intraprese lo scorso anno (rimettendo completamente i debiti agli stati dell’Africa sub sahariana più poveri) contribuirebbero solo a diminuire del 25 % lo “sconto” alle nazioni più svantaggiate, essendo titolari dei crediti istituzioni internazionali come la Banca Mondiale e l’IMF. “E’ triste dover ricorrere a foto di cantanti e di papi per sensibilizzare l’opinione pubblica su un problema così serio” ha dichiarato a Billboard.com un Bono molto lucido, aggiungendo: “ed è incredibile come la gente non consideri la diffusione del virus Hiv presso le popolazioni africane come una grave minaccia: l’AIDS è la più grande catastrofe che abbia mai colpito l’umanità dalla peste bubbonica che decimò la popolazione europea nel medioevo”. Geldof, appena rientrato dal Sud Africa dove ha incontrato il presidente Nelson Mandela, ha precisato: “Le possibilità di far crescere il continente africano sono molte, ma se la situazione non cambierà entro poco tempo lo scenario che si prospetterà all’orizzonte sarà assolutamente catastrofico”.
Dall'archivio di Rockol - Quel caro vecchio saggio di Bono
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.