Inizia lo show di Celentano: ecco cosa dicono i giornali

Inizia lo show di Celentano: ecco cosa dicono i giornali

Inevitabilmente, il piatto forte della sezione spettacoli dei quotidiani di oggi è rappresentato dallo show di Adriano Celentano, "125 milioni di caz…ate", che parte su Raiuno domani, ore 21.

La trasmissione, che ha fatto discutere già dal titolo, mette in agitazione per tre motivi principali: i monologhi top secret dell'ex della via Gluck, il suo "no" ai politici in trasmissione, l'ecologia. Biotecnologie: in uno sketch si vedrà Giuliano Ferrara "morto", col Molleggiato che spiegherà che ha mangiato prodotti geneticamente modificati. Il presidente di Assobiotec protesta per la trovata, gli replica Legambiente, cannoneggiano anche Pecoraro Scanio, ministro, e Grazia Francescato, presidente dei Verdi. Monologhi: fanno tremare specialmente quei due "spazi bianchi" che Celentano ha inserito nella scaletta di domani. Nessuno ne conosce i contenuti, "e in viale Mazzini non dormono sogni tranquilli". Politici: l'Adriano nazionale non ne vuole. Mica scemo: c'è il rischio d'infrangere la par condicio vigente nel periodo preelettorale. Per quanto riguarda gli ospiti, domani sera ben 40 minuti saranno dedicati a Giorgio Gaber (scrive il "Corriere"), e il Signor G canterà "La destra e la sinistra" (aggiunge "la Repubblica"). Apparirà Asia Argento col suo pancione. Apparirà Antonio Albanese. Apparirà Bryan Adams. E stasera invece apparirà Bruno Vespa: al suo "Porta a porta" (Raiuno, 23.05) si parlerà ampiamente dello spettacolo. (Fonte: "Corriere della Sera", "la Repubblica", "Il Messaggero", "Il Giorno") .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.