NEWS   |   Industria / 25/11/2011

UK, Simon Fuller lancia un'etichetta con Sony Music

UK, Simon Fuller lancia un'etichetta con Sony Music

Per tramite della sua società XIX Entertainment, l'ideatore del format tv "Idol" e manager artistico Simon Fuller ha creato una nuova etichetta discografica, Sign Of The Times, in joint venture con Sony Music UK. A dirigerla sarà il terzo socio dell'impresa, Dougie Bruce, che prima di unirsi nel 2009 alla stessa XIX Entertainment aveva lavorato alla Universal Music Publishing mettendo sotto contratto editoriale artisti come Adele, Lily Allen e MGMT.
La nuova label ha già ingaggiato i Milk, quartetto  dell'Essex di ispirazione soul e Motown che a inizio anno aveva distribuito un singolo autoprodotto, "(All I wanted was) Danger", e che pubblicherà il suo primo disco per la Sign Of The Times, "B-roads and b-sides", il prossimo 19 dicembre prima di andare in tour nel 2012.




 

"Questo accordo incrementa notevolmente la nostra potenza di fuoco nel campo dell'A&R", ha dichiarato il presidente e ad di Sony Music UK Nick Gatfield (ex EMI, ma anche ex musicista nelle fila dei Dexys Midnight Runners), mentre Fuller ha spiegato che l'etichetta "è stata costruita intorno alle qualità uniche di Dougie", che  "ha dimostrato più volte in passato di saper scovare artisti di successo. Siamo estremamente felici di essere suoi partner". "Ho sempre voluto possedere una mia etichetta", ha confessato Bruce, "per poter gestire creativamente l'intero processo che va dall'ingaggio di un perfetto sconosciuto al numero uno in classifica".