Placebo in studio per il nuovo album nel 2012

Placebo in studio per il nuovo album nel 2012

I Placebo inizieranno a lavorare in studio al loro prossimo album di inediti nel corso del 2012: la band capitanata da Brian Molko, al momento in vacanza dopo il tour mondiale - durato due anni - in supporto al proprio ultimo disco, "Battle for the sun", pubblicato nel 2009, pare abbia già accumulato un buona quantità di materiale grezzo pronto per essere elaborato in vista del lancio sui mercati di una nuova prova sulla lunga distanza.

"Per il momento abbiamo bisogno di riposare ancora un po'", ha dichiarato il bassista Stefan Olsdal: "Le atmosfere e le sonorità del nuovo disco le decideremo quando ci ritroveremo tutti insieme, il prossimo anno. Appena terminato il tour, difficilmente ci saremmo messi al collo le chitarre elettrice: dopo due anni che ti ritrovi tutte le sere con un amplificatore al massimo dietro le spalle, non è che si muoia dalla voglia di tornare a casa e farlo di nuovo. Appena finito il tour ci siamo 'puliti' le orecchie con dei suoni puliti e acustici, e - probabilmente - il mood rimarrà quello anche quando torneremo a lavorare sulle nuove canzoni".

Contenuto non disponibile


Lo stesso Olsdal confermò (seppur con molta riservatezza) a Rockol, qualche settimana fa, come la band sia comunque già occupata a selezionare il materiale dal inserire nel prossimo disco nel presentare al pubblico “We come in pieces”, DVD dal vivo che raccoglie le immagini dell’ultima data del “Battle for the sun tour” tenutasi alla Brixton Academy di Londra.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.