Ol' Dirty Bastard alla sbarra: più vicina la prigione

Per ODB dei Wu-Tang Clan si avvicina la prospettiva di un periodo detentivo. Il tribolato rapper, nel corso di un’udienza in un tribunale del Queens, New York, ha infatti accettato una proposta dell’accusa e, dichiarandosi colpevole, ha ottenuto la promessa di non rimanere dietro le sbarre per più di quattro anni. Così Russell Jones (il vero nome del Wu-membro) ha evitato il massimo di pena prevista, sette anni, ma la possibilità che venga condannato ad un minimo di due anni di detenzione è ora molto alta. Il rapper era stato fermato il 31 luglio 1999, ed all’interno della sua auto la polizia aveva rinvenuto dosi di cocaina e marijuana. Nuova udienza il prossimo 13 giugno.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.