Riva Starr e Fatboy Slim: ascolta qui ‘Get naked’ con Beardyman

Riva Starr e Fatboy Slim: ascolta qui ‘Get naked’ con Beardyman

Riva Starr è di certo uno dei nomi più interessanti del clubbing odierno. Napoletano verace, da anni trapiantato a Londra, Stefano Miele, vero nome di Riva, vanta nel suo curriculum una collaborazione con il super dj inglese Pete Tong per la compilation “Future underground” e un brano co-firmato con i Sud Sound Sistem, “Orizzonti”. Ora, arriva un altro “featuring” con un nome eccellente del clubbing mondiale: Fatboy Slim. Norman Cook e Stefano hanno unito i loro talenti per dare vita al brano “Get naked” e hanno scelto come vocalist Beardyman. La traccia, dal sapore molto più house che electro, è scaricabile gratuitamente qui. Il beat che compone la base è una citazione di un classico della dance: "House of God" dei DHS, già utilizzato nel pezzo "You see the trouble with me" dei Black Legend. Inoltre, Carl Cox e John Rudell hanno già realizzato un club mix e un remix di “Get naked”, più adatti al dancefloor rispetto alla versione originale.



 

Il socio di Riva, Fatboy Slim, ha di recente dichiarato di aver avuto timore nell'esibirsi da sobrio prima di decidere di andare in rehab. "Avevo davvero paura che esibirmi da sobrio potesse essere un incubo. Mi dicevo che non sarei stato in grado di farlo o che comunque non l’avrei fatto nel modo giusto. Ci sono volute due o tre date prima che riuscissi a ballare, ad essere sciolto. I miei fianchi non volevano muoversi", ha dichiarato l'artista.Adesso Fatboy riesce a tenere i suoi set senza bisogno di alcun ‘supporto alcolico’: “Ora è una cosa del tutto nuova. In riabilitazione ho imparato il cosiddetto ‘euphoric recall’.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.