Tornano i Lo Fi Sucks con l'album 'Loud, Fast, Shut up!'... di 7 anni fa

Era il 2004 quando un comunicato stampa dai toni piuttosto amari e sconcertati annunciava il ritiro dalla scena musicale dei Lo Fi Sucks. Il trio genovese, dopo aver dato alle stampe quattro dischi - il più noto "Temporary burn out", del 2002 - aveva diffuso in rete il suo saluto definitivo, definendosi stanco, sopraffatto e privo di quell'entusiasmo che lo aveva determinato e guidato fino a quel momento. Quell'entusiasmo che oggi, a ben vedere, sembra essersi riacceso dal momento che la formazione ha deciso di pubblicare proprio l'album registrato nell'estate precedente lo scioglimento, ma mai dato alle stampe. Il "nuovo" lavoro in studio della formazione si intitola "Loud, fast, shut up!" e sarà pubblicato il prossimo 15 dicembre in edizione limitata e solo su vinile per la OuZel record (già al lavoro, tra gli altri, con Bugo, Zen Circus, Non Voglio Che Clara), l'etichetta discografica del batterista dei Lo Fi Sucks Mauro Costagli. E proprio con Mauro abbiamo fatto quattro chiacchiere, chiedendogli il perché di questa decisione: "La ragione della pubblicazione dopo tanto tempo è che, per fortuna, 7 anni son serviti a far ritornare quell'entusiasmo e voglia di fare che erano stati spazzati via nel 2004. Il tempo ha fatto il suo lavoro. Io sono tornato in Italia da poco, dopo aver vissuto a Tokyo per ragioni professionali non legate alla musica e con gli altri membri abbiamo subito colto l'occasione per rivederci e risuonare insieme qualche pezzo. Ci siamo divertiti molto e le nostre vecchie registrazioni sono tornate a piacerci". Contemporaneamente al Lo Fi Sucks, l'artista ha deciso di rimettere in piedi anche il suo progetto discografico (già :  "L'attività della OuZel è rimasta sospesa per sette anni, dal 2004 al 2011, ovvero per tutto il periodo che ho trascorso in Giappone. Oggi, finalmente, sono tornato a casa e, circondato di nuovo da molti di coloro con i quali ho condiviso l'entusiasmo del primo periodo OuZel, abbiamo deciso di ricominciare, partendo proprio dai Lo Fi Sucks". La band è composta, oltre che da Mauro, anche da Pierpaolo Rizzo (voce, chitarra e organo) e da Fabio Buzzichini (voce, basso) e presenteranno dal vivo  il loro nuovo disco con una tournée che prenderà il via da Genova il prossimo 15 dicembre. Di seguito la tracklist completa di "Loud, fast, shut up!": "Twinkle, falling star", "I won't complain", "I'm an avantgarde indie", "No taste", "Know your orange!", "Return of the son of orange", "Fat butterfly", "Rats from strasbourg", "Wednsday morning 11 am", "The rising tide of conformity".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.