USA, TV ispanica entra nel mercato discografico

Le sinergie e gli intrecci di interessi nel mondo dei media sono alla base della nuova impresa, un’etichetta di musica latina che il network televisivo di lingua spagnola Univision (il più grande degli Stati Uniti) lancerà dopo avere assunto il controllo di una quota del 50 % nella casa discografica messicana Disa Records. Non si tratta di un’acquisizione di poco conto, perché la Disa è la seconda “indie” di lingua spagnola al mondo, con uno share stimato del 5 % sull’intero mercato della musica latino-americana negli Stati Uniti. A guidare la nuova impresa, che farà base a Los Angeles, sarà Josè Behar, un ex dirigente della EMI che ha contribuito in passato al lancio di star della musica latina come Jon Secada, Selena e Oscar De La Hoya. La partnership tra Disa e Univision giocherà anche a favore della Universal, che distribuirà i loro prodotti sul mercato nordamericano, e che si aspetta di conseguenza di balzare dal quinto al secondo posto nella vendita di musica latina negli USA, alle spalle della Sony.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Andrea Micciché (NUOVOIMAIE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.