Negli Stati Uniti: entra in Top 5 Aaron, il fratellino di Nick dei BSB

Negli Stati Uniti: entra in Top 5 Aaron, il fratellino di Nick dei BSB
In una settimana non particolarmente eccitante per le classifiche statunitensi, la sorpresa è venuta da Aaron Carter, il fratellino di Nick dei Backstreet Boys. Ma procediamo con ordine. Al primo posto, con 546.000 copie vendute, si riafferma la compilation “Now that’s what I call music – Vol. 6”. Il disco, che vede la presenza di cantanti quali Britney Spears, tiene a bada, in seconda posizione, il doppio album postumo di Tupac Shakur, “Until the end of time”. La compilation del rapper scomparso vende 196.000 copie ed è seguita, a quota 159.000, da “Hotshot” di Shaggy. Ma ecco la sorpresa. In quarta posizione, con un balzo dalla quindicesima, atterra infatti “Aaron’s party (come get it)”, l’album –peraltro “vecchio” di parecchi mesi- di Aaron, il tredicenne fratello minore di Nick dei BSB. Il disco, che la scorsa settimana ha venduto 105.000 copie, è stato “rianimato” dal recente successo del suo nuovo singolo, “That’s how I beat Shaq”. Aaron è così davanti ad “Everyday” della Dave Matthews Band (5) ed a “Life” (6) di Ginuwine. Ottimo anche il balzo dei Dream, che passano dal numero 21 al numero 7 con “It was all a dream”, album che peraltro si era affacciato in Top 10 anche nello scorso gennaio. Chiudono “No angel” di Dido (8), “No name face” targata Lifehouse (9) e “Country grammar” (10) del rapper sudista Nelly. Scarsi e lontani gli altri debutti: il più alto è quello di “Revelling/Reckoning” di Ani DiFranco. Al numero cinquanta.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.