Holy Ghost!: ecco la cover dei Ministry con Nancy Whang (LCD Soundsystem)

Gli Holy Ghost! hanno realizzato una cover di un brano del 1983 dei Ministry. Il pezzo scelto dal duo disco di Brooklyn è "I wanted to tell her" e suona piuttosto glamour, come la versione di Al Jourgenson e soci.

Gli Holy Ghost!, per realizzare la cover della canzone, ascoltabile qui, hanno chiamato in loro soccorso Nancy Whang degli LCD Soundsystem e Juan Maclean. La band statunitense è composta da Alex Frankel e Nick Millhiser.Dopo importanti collaborazioni con artisti come MGMT, Moby e LCD Soundsystem e dopo diversi EP, il 12 aprile 2011 pubblicano l'omonimo album di debutto, dal sound anni Ottanta, corredato da qualche tocco di funky e soul. "Siamo sempre stati grandi fan dell'hip hop ma non abbiamo di certo velleità da rapper. I beat sono il nostro pane quotidiano e, dopo una serie di esperimenti, abbiamo deciso di pubblicare questo disco, del quale siamo davvero molto soddisfatti. L'electro ci scorre nelle vene", ha dichiarato Nick.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.