NEWS   |   Industria / 10/04/2001

Anche il consiglio dei ministri UE approva la direttiva sul copyright

Anche il consiglio dei ministri UE approva la direttiva sul copyright
Il testo, approvato in febbraio dal Parlamento dell’Unione Europea (vedi news), ha ottenuto la ratifica del consiglio dei ministri dell’organo comunitario nella giornata di lunedì 9 aprile. Ora la parola passa agli stati membri, che dovrebbero implementare le disposizioni nei rispettivi ordinamenti nazionali entro i prossimi diciotto mesi. La direttiva sul copyright, che ha come finalità principale la lotta alla pirateria digitale, nasce in ottemperanza a un trattato ratificato nel 1996 dall’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale.