Il nuovo Vasco alloggia allo 'Stupido Hotel'

Il nuovo Vasco alloggia allo 'Stupido Hotel'
E poi ci troveremo come le star a bere del whiskey allo “Stupido Hotel”. Da venerdì 6 aprile alloggia qui il nuovo Vasco Rossi, che poi è quello di sempre, con uno sguardo al presente ma oggi anche un orecchio rivolto al passato. Un Vasco che regge il passare degli anni con la sicurezza di chi non si pone problemi nei confronti di un pubblico che sa già cosa aspettarsi e non resta mai deluso. L’occasione per presentare il nuovo lavoro è data oggi, mercoledì 4, dall’inaugurazione di una mostra di opere del fotografo Sergio Efrem Raimondi dal titolo, appunto “Intorno a Vasco”, che immortala numerose immagini del Blasco nazionale.
Al ricevimento risuonano le note di "un disco multiforme che fa parte dello stile di Vasco e raccoglie diverse influenze. Il giudizio lo dovrà poi dare il pubblico, ma in brani come “Stendimi” c’è il rock che va dai Rolling Stones a Bon Jovi!”, come spiega a Rockol il produttore dell'album Guido Elmi.
C’è il rock, nel nuovo album, ma anche ballate emozionanti e disincantate come il singolo “Siamo soli”, una traccia ironica come la conclusiva “Canzone generale” e addirittura il rap in un brano che, come spiega ancora Elmi, è “ironico con due rapper, e si intitola ‘Io ti accontento’; racconta il rapporto conflittuale fra uomo e donna attraverso un litigio. A un certo punto lo scontro vero e proprio è stato delegato ai due rapper Black Diamond e Monyka ‘Mo’ Johnigan che, essendo entrambi neri, si mandano brutalmente a quel paese in un modo che noi bianchi non potremmo adottare, anche perché sarebbe politicamente scorretto, nel senso che si danno del ‘negro di merda’ e altre espressioni del genere che solo tra di loro possono usare! Quando abbiamo sentito questo ragazzo che proviene dalla scuderia di Randy Jackson (il bassista che ha suonato nel disco, ndr) abbiamo deciso di fargli fare qualcosa che è poi venuto particolarmente bene, spontaneo”.
“L’album precedente – prosegue il produttore - era un po’ una pausa nel suo percorso; non a caso conteneva canzoni tutte sue, testo e musica, e quindi più intimo e cantautorale. Questo è forse un po’ più difficile da rendere dal vivo, si riallaccia a dischi degli anni ’90 come 'Gli spari sopra' o 'Nessun pericolo… per te', e pesca anche un po’ di pop da 'Canzoni per me'. E’ tuttavia anche un album per tornare in concerto e per cambiare concerto. Diciamo che lo show di Imola è stato un momento antologico, la tournée successiva anche; quello che ora Vasco proporrà sarà un tipo di concerto in cui si cerca un rinnovamento. Lo stiamo progettando adesso e questo album ci è d’aiuto per poter ripartire”.
Dal canto suo, Vasco è arrivato dopo qualche ora e il suo unico commento è alla mostra: “Ma guarda come vengo bene in fotografia!” Poi, dopo due chiacchiere con il suo alter ego formato Ballantini ("Striscia la notizia") e un saluto alle centinaia di fans assiepati all’esterno della galleria d’arte, si è eclissato con i suoi discografici.
Dall'archivio di Rockol - Le prove del tour negli stadi a Rockisland: la videointervista
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!
13 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.