Sempre più hi-tech la catena HMV: 'Ma non abbandoniamo cd e dvd'

Sempre più hi-tech la catena HMV: 'Ma non abbandoniamo cd e dvd'

Anche se circa un terzo delle sue superfici di vendita è ormai dedicato all'esposizione di prodotti di elettronica di consumo, accessori hi-fi e telefonini, HMV non ha intenzione di "ghettizzare" la musica registrata e i Dvd. Lo assicura, in un'intervista rilasciata a Music Week, l'amministratore delegato Simon Fox: "Non vediamo i prodotti tecnologici come un'alternativa alla musica, ai film e ai giochi. Piuttosto, come il canale specifico attraverso cui un numero crescente di persone inizia a scoprire e consumare contenuti digitali".

L'offerta di nuovi prodotti come le cuffie stereo griffate Beats by Dr. Dre, House of Marley, Ministry of Sound o Skullcandy da parte della catena, spiega Fox, è stata accolta favorevolmente dal pubblico, attirando nei negozi HMV anche una nuova fascia di consumatori che non vi aveva mai messo piede prima. "E questo", sottolinea l'ad, "non può che essere un buon segno, anche per i nostri altri partner e fornitori" (inclusi case discografiche, artisti e manager. "Crediamo che negli anni a venire ci sarà ancora un mercato per i supporti fisici, e cercheremo ovviamente di collaborare con le etichette per massimizzare le opportunità che tuttora esistono per la vendita dei Cd", sostiene Fox. "Perché il mercato e i nostri partner possano beneficiarne, tuttavia, c'è bisogno di una HMV solida e di successo, e dunque è importante per noi compiere i passi necessari per trasformare la nostra attività in un brand basato sull'intrattenimento inteso nel senso più ampio del termine. La tecnologia, insieme alla musica dal vivo, rappresenta una parte importante della nostra strategia di sviluppo".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.