SIAE richiede i diritti sui trailer cinematografici online, polemiche in rete

Sta creando forti proteste, in rete, una nuova richiesta della SIAE che pretende il pagamento dei diritti d'autore, relativamente ai contenuti musicali, da parte dei siti Internet, newsletter e blog che pubblicano trailer cinematografici (diffondendone simultaneamente le colonne sonore). Secondo la società degli autori, si tratta semplicemente di far applicare "una regola da sempre contenuta nella legge italiana e nei trattati internazionali, per cui se una musica viene utilizzata l'autore di quella musica ha diritto ha un compenso". "La musica", aggiunge la SIAE, "è chiaramente tra le materie prime dei contenuti audiovisivi come i trailer. Dov'è la sorpresa se un'impresa deve pagare quando si procura le materie prima per fare business?".

La richiesta di regolarizzazione riguarda i soli siti a carattere commerciale che incassano introiti per mezzo della pubblicità e si sostanzia nel pagamento di una licenza unica che copre tutti i detentori dei diritti (già versata dai produttori cinematografici associati all'Anica e proprietari dei trailer stessi). Immediata la reazione da parte del "popolo della rete", dove è nato anche un gruppo su Facebook ironicamente intitolato "Non canto sotto la doccia e non fischio per strada per paura della SIAE".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.